Reduce bounce rates

RETROREVIEW: Cast Away, la Recensione

Avatar Content Creator | Settembre 19, 2014 4 Views 0 Likes 0 Ratings

Cast-AwayChuck-Noland-Im-always-going-keep-watch

“Torno subito”

Chuck Noland (interpretato da Tom Hanks), è il dirigente operativo della FedEx, l’azienda di spedizione più popolare del mondo. Vive una vita normale nella città di Memphis, è innamorato della sua fidanzata Kelly e sta per decidere di chiederle la mano. Prima di farlo, però, dovrà affrontare un lungo viaggio di lavoro verso la Thailandia. Durante il volo, l’aereo FedEx precipita in mare e l’unico a salvarsi è Chuck, che spaesato si ritrova su un’isola deserta.

castaway2_1850514b

Qui l’unica cosa che conta è la sopravvivenza: Chuck beve il succo delle noci di cocco, mangia granchi, estrae un dente malato con la punta di un pattino da ghiaccio, riesce, dopo tanti tentativi falliti, ad accendere il fuoco. Della vita “normale”gli rimangono solo alcuni pacchi, naufragati insieme a Chuck. In uno di questi pacchi trova un pallone; in un gesto di rabbia, Chuck imprime la sagoma della sua mano insanguinata sul pallone, disegna un volto dalla vaga sembianza umana e gli da il nome di Wilson, la marca impressa sul pallone. Wilson diventerà il migliore amico di Chuck, l’ancora che terrà salda la sua mente e la sua psiche durante il lungo ed estenuante soggiorno sull’isola.

238397-cast_away_25

La speranza è racchiusa nell’orologio a cipolla che Chuck è riuscito a conservare: al suo interno una fotografia di Kelly, alimenterà la voglia di tornare a casa. Trascorreranno quattro anni prima di ritornare alla civiltà, li dove lo attende la sua vita passata, ed un presente difficile da accettare.

Cast Away, film del 2000 diretto da Robert Zemeckis, è il racconto di un Robinson Crusoe dell’era moderna, un’era in cui, per pubblicizzare uno sponsor a tratti invadenti, lo si rende parte del film stesso. La scelta, presa per ammortizzare i costi elevati di produzione, nonostante tutto riesce a trovare il proprio spazio all’interno della storia, senza eccedere nell’invadenza più plateale.

castaway720pmp4aacx264b

Conclusa la piccola e, in fondo, innocente nota dolente, di Cast Away non si può dire altro che è un film a cinque stelle: a partire dall’eccellente interpretazione di Tom Hanks, che per calarsi nei panni del superstite ha perso più di venti chili, fino ad arrivare alla trama, vissuta dallo spettatore dal primo secondo di pellicola fino all’ultimo, Cast Away può essere definito un film di impatto emotivo superiore. Degna di nota è la scena dell’incidente aereo: una scena talmente caotica da proiettare lo spettatore all’interno del film, fino a fargli vivere la sensazione di vuoto nello stomaco durante la caduta nel vuoto.

Un film eccezionale sotto ogni aspetto, meritevole di un 8 come voto finale.

 

Curiosità

 

  • Il film è stato girato a Monuriki, isola facente parte del complesso delle Isole Mamanuca. Dopo il successo del film, Monuriki è diventata una vera e propria meta turistica.
  • Per dare tempo a Tom Hanks di perdere circa 20 chili, il film è stato girato in due periodi di tempo diversi, uno a distanza di mesi dall’altro. Nella prima parte di riprese sono state girate le scene della vita nella civiltà, nella seconda parte le scene da superstite sull’isola deserta.
  • Durante la pausa tra un sessione di riprese e l’altra, Zemeckis ha diretto un altro film: “Le verità nascoste”.
  • Wilson nel 2001, ha vinto un premio come miglior oggetto inanimato, durante il Broadcast Film Critics Association Award.

 

<<Clicca qui per vedere il trailer su Youtube>>

cast_away

Cast Away, un film di Robert Zemeckis. Con Tom Hanks, Helen Hunt, Nick Searcy, Christopher Noth, Lari White, Geoffrey Blake, Jenifer Lewis, David Allen Brooks, Semion Suradikov, Nan Martin, Peter von Berg, Dmitri S. Boudrine, Leonid Citer, Anne Bellamy, Dennis Letts, Wendy Worthington, Skye McKenzie, Valerie Wildman, John Duerler, Steve Monroe, Ashley Trefger, Lindsey Trefger, Allysa Gainer, Kaitlin Gainer, Lauren Gainer, Al Pugliese, Gregory Pugliese, Brandon Reinhart, Matthew Reinhart. Drammatico, durata 143 minuti. USA 2002.


Written by Content Creator


Comments

This post currently has no responses.

Leave a Reply








Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.