Reduce bounce rates

Nessuno si salva da solo

Avatar Content Creator | Marzo 9, 2015

PROVA

Non sono una critica cinematografica, ma parlerò di questo film per trasmissione diretta di emozioni.

I film piacciono anche perché ti ci puoi riflettere dentro,come Narciso in una pozza d’acqua e decidere se quell’immagine ti piace o no …e a me è piaciuto, quindi da questo preambolo decidete voi il perché.

Sergio Castellitto, alla sua terza esperienza come regista e con la moglie, Margareth Mazzantini come sceneggiatrice, si diverte quasi in maniera sadica a mettere a nudo i dolori e gli strazi di una giovane coppia, che dopo essersi amata in maniera travolgente, animalesca e passionale vede sgretolarsi nelle proprie ansie, illusioni e delusioni la propria vita di coppia.

La scena principale si svolge in una trattoria del centro di Roma. Delia e Gaetano,ormai separati da qualche mese, s’ incontrano per decidere la gestione delle vacanze estive con i bambini.

Dopo un’ iniziale lotta tra titani, in cui entrambi sono fermi sulle proprie posizioni,anche fisicamente , il film si sviluppa in continui flash back che raccontano in una sequenza mai lenta, il crescendo e poi la discesa della loro relazione. Un rapporto fatto di due persone che cercano di strapparsi alla vita frenetica per crearsi un loro angolo di pace,di amore, fiducia e reciprocità, lo stesso angolo che diventerà la loro galera.

Il film ha molti luoghi comuni…ma tanti luoghi comuni, si sa, fanno una realtà…

E’ un film che ti trascina in un vortice di amarezza, la stessa che prova a volte la nostra generazione, la quale si trova spesso ultimamente davanti a grandi fallimenti e tradimenti.

“Puttana, puttana, puttana”, gli sussurra lui rabbioso in un climax che porterà lei a versargli il gelato in testa.

Si, puttana, puttana questa società che ci vende e ci sbatte al miglior offerente, lasciandoci una manciata di solitudine…ma sempre con la speranza di riscattarti, la stessa speranza lasciata nel finale del film.

Il sorriso di lei mentre affacciata alla finestra guarda lui che in strada, allontanandosi, gioca a far la ruota è un sollievo per lo spettatore che disincantato pensa che forse una speranza ed una possibilità nella vita dobbiamo sempre darcela.

TITOLO: NESSUNO SI SALVA DA SOLO

REGISTA: S. CASTELITTO

ATTORI: R. SCAMARCIO; J. TRINCA; A. GALIENA; M.BONETTI; M. CIAVARRO

GENERE: DRAMMATICO

ANNO: 2015


Written by Content Creator


Comments

This post currently has no responses.

Leave a Reply








Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.