Reduce bounce rates

Giuseppe Orsenigo e Daniela Da Riva: Incontro tra Segno e Anima in mostra presso lo Spazio E2 di Milano

Avatar Content Creator | Gennaio 26, 2015

1 - Psicanalisi - Tecnica mista - 2001 - 135x135 r

Si sono inaugurate sabato 24 le mostre personali di Giuseppe Orsenigo in “ Alchimia del giorno e della notte” e Daniela Da Riva in “Umanità Dipinta” organizzate da Zamenhof Art e curate da Virgilio Patarini le mostre si potranno visitare fino al 30 gennaio. Come ci dice Alberto Longatti : “ Nelle tavole dipinte, o meglio “manipolate” da Giuseppe Orsenigo, la caratteristica principale è l’accumulo di significati. Una pluralità che va di pari passo con la variabile disseminazione di segni, immagini, figure mescolati in magma che trova proprio nella complessità la sua giustificazione operativa. Per produrre questo effetto di spessore l’artista adotta una tecnica particolare, con materiali diversi magistralmente amalgamati, talora rappresi talaltra distesi, colati, sovrapposti in una sostanza dalla tattile modellazione. E tale elaborato sistema operativo finisce per apparire come una sorta di umore apparentemente liquido, ma in verità solidissimo, dove qualcosa di vivo è stato imprigionato. Lo si può anche definire una sorta di acquario pietrificato nel quale oggetti almeno in parte riconoscibili, estratti dalle apparenze quotidiane, sono mescolati con forme astratte, ectoplasmi misteriosi, fantasmi della memoria, riferimenti onirici”. Mentre Vilma Torselli ci dice : “ La pittura di Daniela Da Riva è fatta di sintetiche morfologie, di cromatismo vario ed evocativo, di pennellate energiche e ricche, di decisa e coraggiosa semplicità del linguaggio e dei temi. Il sentimento che anima le opere di questa artista, espresso in modo diretto, senza astrazioni, si percepisce immediatamente, anche quando l’originario naturalismo si stempera in un lirico discorso psicologico grazie al colore, acceso, intenso, fiabesco. Colpiscono soprattutto gli azzurri, luminosi ed irreali, che accendono di lirismo una realtà sempre chiaramente leggibile, eppure trasformata dal particolare cromatismo in espressione poetica e romantica”. Ci sarà un appuntamento speciale per il Giorno della Memoria a Piacenza Mostra Bereshit di Valentina Carrera e Memorie visive, installazioni open-air di artisti amici dello Spazio E.

"il dolore della guerra" olio su masonite 70x50

Zamenhof Art – Milano

Cooperativa Letteraria – Torino

Alchimia del Giorno e della Notte di Giuseppe Orsenigo

Umanità Dipinta di Daniela Da Riva

dal 24 al 30 gennaio 2015

Orari: dal martedì al sabato dalle ore 15.00 alle ore 19.00 domenica dalle ore 11.00 alle ore 19.00. Ingresso libero

Contatti

 Spazio E- Spazio E2

Alzaia Naviglio Grande 4, Milano

aestdelleden@libero.it

338.7689158

Spazio E

Alzaia Naviglio Grande 4, Milano

338.7689158

aestdelleden@libero.it


Written by Content Creator


Comments

This post currently has no responses.

Leave a Reply








Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.